newsletter contattaci chi siamo
home cos'è Basilea 2 aggiornamenti, risorse [blog] news contributi rating sondaggi documenti ufficiali links

"Basilea 2".

Abbiamo realizzato questo sito con l'obiettivo di fornire un insieme organico di informazioni, accuratamente vagliate ed aggiornate, riguardanti il nuovo accordo di Basilea, "Basilea 2" per l'appunto. Accanto alle informazioni è nostra intenzione aggiungere via via strumenti e servizi per l'imprenditore, con l'obiettivo di aiutare le imprese a migliorare il proprio rating, valutazione dell'impresa da cui dipenderà nei prossimi anni la misura ed il costo del credito bancario.
Questo sito è stato il primo, fin dalla fine del 2002, a fornire un'organica informazione sull'argomento ed il suo ottimo posizionamento sui motori di ricerca, Google in testa, testimonia la necessità di un reale punto di riferimento per le aziende italiane sull'accordo di Basilea 2 e sulle sue conseguenze.

La corretta informazione è indispensabile vista la scarsa conoscenza tra le aziende (non certo tra le banche) di quanto sta avvenendo nel mondo bancario a seguito di Basilea 2 e dei riflessi che ciò avrà sulle aziende stesse. Indubbiamente nel corso degli ultimi due anni si sono succeduti convegni e seminari dedicati all'argomento, ma la sensazione è che nel mondo delle piccole e medie imprese italiane (PMI) non vi sia una chiara percezione dell'entità del problema. E che di problema si tratti lo conferma il pesante intervento delle autorità italiane e tedesche (è sceso in campo anche il cancelliere Schroder) le cui richieste a favore delle imprese minori sono state parzialmente recepite dal Comitato di Basilea.

Ma... dov'è il problema, qual è il contenuto dell'accordo di Basilea 2?

In estrema sintesi, Basilea 2 è il nuovo accordo internazionale sui requisiti patrimoniali delle banche. In base ad esso le banche dei paesi aderenti dovranno accantonare quote di capitale proporzionali al rischio derivante dai vari rapporti di credito assunti. Maggior rischio = maggiori accantonamenti, quindi per la banca maggiori costi. Le banche dovranno classificare i propri clienti in base alla loro rischiosità, attraverso procedure di rating sempre più sofisticate. Il timore è che l'applicazione dell'accordo possa tradursi in minor credito alle imprese più rischiose e a tassi più elevati. Appare quindi evidente la necessità che le imprese, ed in particolare le PMI, pongano in essere tutte quelle politiche, gestionali e di bilancio, atte a rafforzare la propria struttura e la propria immagine per affrontare serenamente l'esame dei rating bancari.

Questo sito nasce per tentare di colmare la scarsa diffusione di informazioni sulle problematiche connesse all'attuazione del nuovo accordo di Basilea, per favorire la diffusione di tutte quelle informazioni, riflessioni, contributi ed indicazioni operative che possano essere di concreto aiuto al mondo delle PMI italiane.

Attenzione: il 2007 è l'anno della definitiva attuazione dell'accordo di Basilea 2, ma i suoi effetti sul sistema banca-impresa, sono già cominciati! Le banche, infatti devono dimostrare 3 anni di conformità operativa per poter accedere agli approcci più avanzati (e meno onerosi) previsti dall'accordo, pertanto per esse Basilea 2 è entrato in vigore già da almeno due anni!!!


Struttura del sito

Il sito consiste di cinque sezioni principali e di tre pagine di servizio, oltre alla presente home page di presentazione.

La sezione "cos'è Basilea 2" cerca di illustrare, in modo semplice e chiaro, cos'è l'accordo di Basilea 2, il suo calendario, chi fa parte del Comitato di Basilea, cos'è la Banca dei Regolamenti Internazionali (presso la quale opera il Comitato), il contenuto del primo accordo di Basilea (1988) e le conseguenze che il nuovo accordo potrà avere, ed in parte già sta avendo, sui rapporti sistema bancario - aziende, con l'introduzione ed il perfezionamento dei sistemi di rating, cioè di classificazione delle aziende in base alla loro rischiosità.

La sezione "news" proporrà via via notizie sull'accordo (il testo definitivo è stato pubblicato il 26 giugno 2004 el'applicazione comincerà nel 2006), nonchè informazioni sui seminari, convegni e articoli significativi che via via affronteranno i vari aspetti del tema "Basilea 2", con link ai siti che organizzano le manifestazioni e alle documentazioni ivi rese disponibili.

La sezione "contributi", presenta una serie di contributi, articoli, suggerimenti operativi per le imprese che devono affrontare il nuovo esame cui saranno sottoposte dalle banche: "il rating".

La sezione "sondaggi", contiene il risultato dei sondaggi realizzati dall'Osservatorio Permanente Basilea 2.

La sezione "aggiornamenti, risorse [blog]" rinvia al blog di uno dei nostri esperti, autore di un libro su Basilea 2, che fornisce approfondimenti, contributi, idee e suggerimenti per preparare l'impresa a Basilea 2.

La sezione "links" elenca una serie di links a siti ufficiali di istituzioni ed enti connessi all'accordo di Basilea 2.

La pagina "newsletter" consente di iscriversi alla nostra newsletter, lo strumento indispensabile per avere sempre le ultime news direttamente nella propria casella di posta elettronica.

La pagina "contattaci" propone un form per indirizzare le vostre domande ai nostri esperti.

La pagina "chi siamo" contiene i riferimenti alla società proprietaria di questo sito e all'Osservatorio Permanente Basilea 2 di cui fanno parte i redattori che qui scrivono.

Vi auguriamo una buona consultazione del sito, pregandovi di comunicarci eventuali problemi tecnici e / o vostre osservazioni, per potervi offrire un servizio sempre migliore.


Basilea - sede della Banca dei Regolamenti Internazionali, presso cui è insediato il Comitato di Basilea cui si deve la stesura degli accordi di Basilea.


pagina a cura dell'Osservatorio Permanente Basilea 2


 Euroimpresa Consulting Srl P.IVA 03351230176 © Leggere le note legali e di copyright